Donne che sentono, vedono la bellezza

Carol

Quando due scrittrici ci parlano di donne. Quando una lettrice si trova a dover prendere coscienza delle letture appena concluse .

Due visioni. Del mondo. Opposte.

Due tempi, dislocati sulla tavola del dio Crono, differenti.

Il mio istinto le ha avvicinate. Non sapevo ancora cosa contenessero quelle pagine.

La mia anima è passata dalla timida e formale storia d’amore anni ’50, all’amichevole condivisione di una passione per le parole e lo champagne.

Due quadri, che hanno fatto vibrare dentro di me occhi di donne, che sentono, vedono, si nutrono di bellezza. Dov’è il confine tra noi ?

Martini Dry

Olive verdi

Rossetti rossi

Anfibi ai piedi

Champagne nei calici

Androginia dichiarata

Complicità

Amicizia-amore

Prendersi cura

Di questo non si può fare a meno

Questo a noi donne

Viene naturale

 

Un contesto sempre sbagliato

Un amore non sbandierato

Accusato

Immorale

La libertà dell’anima

Si paga a caro prezzo

Signori miei

Anche nei migliori salotti

Dita puntate

Sguardi che sentono il bisogno

di rubar la tua anima

di buttarla in piazza

un tempo, questo, quello,

che vive di scricchiolii

di silenzi e di parole mai dette

un nero che si mischia al bianco

con difficoltà

ma facendoci ricordare,

a noi donne,

che una mano

è sempre tesa lì

per sollevarti.

 

Per vedere con il cuore di una donna fatevi un regalo, leggeteli !!!

Pétronille – Amelie Nothomb, Voland

Carol (The price of salt) – Patricia Highsmith, Bompiani

nothombpetronille

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...