Le Api. Istruzioni per l’uso.

le-api
Ph. Voglio Scrivere di Te

 

Ci sono pagine che raccontano di foglie autunnali.

Ci sono libri che riescono a donarmi quella voglia di soffermarmi sui particolari della vita quotidiana.

Le Api” di Friedenthal Meelis è uno di questi.

La terra accompagna l’anima alla sua ascesa, ed è quella di un futuro insegnante, Laurentius, un uomo che avanza con uno sguardo lungimirante verso la realtà.

Lui parte per un lungo viaggio, compiuto con i mezzi tipici del Seicento, in groppa ad un animale, modalità che permette all’occhio e alla mente di compiere un percorso di riflessione.

Sente che il mondo intorno a sé sta mutando, ha la sensibilità giusta per captare le sfumature nuove. Tutto questo però, non può far restare indifferente il pensiero, che avido già di sapere nuovo, non mette mai pace alla sua anima.

Malinconico, dalle tinte rosso-ambrate, Laurentius è  un essere che vive già nel futuro. Nell’aver voglia di realizzare ciò che la mente è in grado di partorire e sentire.

Come una mostra d’arte, l’uomo nuovo cammina tra la natura e la sua vita, facendosi affascinare dai particolari per arricchire la sua consapevolezza, per non dare per scontato nulla.

E noi lettori ci troviamo, senza fatica, dentro al quadro di Rubens “Paesaggio con S. Giorgio ed il dragone“: morbido, bucolico, vero, mistico e contemplativo, i suoi colori   accompagnano l’anima ad un completo rinnovamento. Il nostro sguardo ne uscirà, dalla visione, come nuovo. Un esercizio di pulizia, eliminare l’oscurità per portare la luce.

rubens

Paesaggio con S. Giorgio ed il dragone, Pieter Paul Rubens, 1630

 

Noi e Laurentius, come una piccole api, impegnate nel certosino lavoro, emblemi dell’eterna rinascita e del rinnovarsi della natura, raccoglitori  di energia del momento, per trasformarla in ambrosia utile alla mente, regalando la speranza al sacro che ogni giusta pratica esistenziale richiede per vivere pienamente.

L’anima entra ed esce da noi come il respiro, come le api dell’alveare.

Come una preghiera desiderata,

come un canto sacro,

buona lettura

Giorgia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...