Le notti blu, ovvero un processo di rinascita.

 

notti
Photo – Voglio Scrivere di Te

 

Ancorata alla vita, non posso fare a meno di leggere storie che mi portino ad ascoltare le voci di altri sopravvissuti.

Ci sono lutti che devastano tutte le cellule, che riprogrammano una vita, attraverso i tempi del raccolto. Lenti e a piccoli passi.

Ci sono odori che potrebbero accompagnare questi momenti, ci sono essenze che tracciano il nostro percorso di rinascita, inesorabilmente.
La mappatura del nostro sentire passa anche attraverso questi.

Pensieri per registrare la voce del nostro divenire in muto, e odori per testare la nostra guarigione.

In mezzo a tutto questo ci sono le notti, che per alcuni si associano a mille colori distinti: nere, bianche, blu.

La notte raccoglie e fa lievitare gioie, consapevolezze, paure, ansie per il giorno dopo. La notte può portare con sé gli scatti migliori. Tutto si amplifica, l’oscurità ci fa toccare la vera natura del dolore.

Il dolore è confronto, il dolore è cammino. Ogni storia che ne parla ed è scritta nel modo giusto, per poter affrontare con autenticità tale argomento, credo che valga la pena leggerla.

Ogni storia, rappresenta la soglia di interiorizzazione del dolore stesso e la capacità di restituirla fuori con cognizione e linguaggio personali. Quindi non tutte le storie sono uguali, non tutti i lutti raccontano la stessa esperienza.

Una notte blu, è da concedersi. Una notte blu, porta l’alba e la voglia, di vestirsi di colori, che nello spettro ci porteranno ad avere una percezione cromatica tra i  561 e i 580 nm.

Buona rinascita

Giorgia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...